home page chi siamo procultur suoni e scene galleria di immagini contattaci
Festival dello spettacolo
 

Biglietteria online
Su questo sito hai la possibilità di acquistare biglietti online e prenotare il tuo spettacolo preferito direttamente da casa tua!

aiuto generale



Ultime news

nuovoTeatro Sancarluccio - I Virtuosi di San Martino
Napoli - da venerdì 18 aprile 2014, al nuovoTeatro Sancarluccio I Virtuos...

BIAGIO IZZO al Teatro Diana di Napoli
NAPOLI - Da giovedì, 17 aprile 2014, al Teatro Diana di Napoli BIAGIO IZZ...

GIOVEDIAMOCI al SANCARLUCCIO
Nuovo Teatro Sancarluccio - Komikamente in collaborazione con il Teatro D...

GIOVEDIAMOCI al SANCARLUCCIO
Nuovo Teatro Sancarluccio - Komikamente in collaborazione con il Teatro D...

tutte le news



















Archivio spettacoli Suoni e Scene

[ tutti gli spettacoli ] [ dettaglio dello spettacolo ]


Due comici in paradiso

Due comici in paradiso



Mostra le immagini in galleria


da un'idea di Bruno Tabacchini e Biagio Izzo

musiche di Alex Britti
regia di Claudio Insegno










Con Giorgio Carosi, Teresa Del Vecchio, la partecipazione di CLAUDIO INSEGNO
e il contributo amichevole in voce e in video di PINO INSEGNO
Balletto: Loretta Paoletti, Elisabetta Persia, Martina Chiriaco, Martina Nadalini, Simona Mastrecchia, Giuliana Guttoriello


Scene: Francesco Scandale
Disegno luci: Marco Macrini
Costumi: Graziella Pera
Coreografie: Germana Bonaparte

Stagione 2006-2007

Per maggiori dettagli sull'acquisto del DVD consulta il sito www.exaspa.it


La trama
Gli angeli custodi esistono ma non sempre sono una garanzia per quelli che ottengono il privilegio di averne uno. Se poi il nostro tutore celeste vive perennemente con la testa fra le nuvole, può anche accadere che un giorno combini una pasticcio tale che nemmeno il Padreterno in persona può risolvere. E così un giorno Angelo Del Piano, professione angelo custode, porta Claudio Insegno (attore comico, spalla di Biagio Izzo) in Paradiso con almeno cinquant‚-anni di anticipo, rispetto al programma scritto nel Libro della Vita depositato in Cielo.
La dipartita dell‚-attore ha sconvolto tutti, non fosse altro per come si sono svolti i fatti; un dinamica assurda: l‚-auto sulla quale viaggiava Claudio il giorno di Ferragosto, in una città praticamente deserta, ha tamponato l‚-unico automobilista in circolazione che aveva frenato bruscamente perché un gatto bianco (nemmeno nero che porta male!) gli aveva tagliato la strada. Nell‚-incidente, Biagio, che viaggiava con lui ed era alla guida dell‚-auto, ne è uscito praticamente illeso. Solo un graffio sulla mano glielo ha procurato il gatto che ha raccolto dalla strada prima che qualche altro automobilista lo mettesse sotto; e prima che l‚-innocente gattino si dileguasse nel nulla.
Ma perché la sorte si è accanita contro Claudio? In realtà la sorte non c‚-entra; la responsabilità vera va ricercata nella colpevole imperizia di Angelo Del Piano che ha letto male l‚-ordine del giorno esposto in Paradiso e ha portato prematuramente Claudio in Cielo.
L‚-errore è stato notificato al defunto dalla Voce Suprema che ora vorrebbe rimediare in qualche modo. Ma il Paradiso ha le sue regole a cui tutti devono sottostare: per errore consumato si torna in vita solo se la vittima è persona capace di dimostrare una funzione necessaria sulla terra. Claudio in vita faceva l‚-attore di teatro leggero. Come si fa a convincere il Cielo che anche un attore, diciamo comico per giunta, ha un ruolo nella società, una funzione essenziale? Ammesso pure che si volesse dare credito al fatto che gli attori comici sulla terra sono utili a qualcosa, Claudio dovrebbe dimostrare di essere comico; volendo dare una opportunità al malcapitato, magari facendolo esibire in Paradiso, lui che è sempre stato un gregario in scena, anche se bravo e qualificato, pur sempre una spalla per comici, prevalentemente cabarettisti, come farebbe a sostenere uno spettacolo intero tutto da solo?
Ci sarebbe una possibilità, quella di rappresentare in Paradiso lo spettacolo allestito in coppia con Biagio e che avrebbe visto i due attori impegnati insieme per la tournèe estiva. Si dovrebbe, però, chiamare anche Biagio in Paradiso‚Ķ La Voce Suprema non ne vuol sapere e scarica il problema su Angelo che ha causato l‚-incidente. Claudio protesta e insiste perché la cosa si risolva nella maniera che indica lui, cioè chiamando Biagio in Paradiso. Angelo si rifiuta ed è intenzionato a registrare la dipartita del malcapitato nel Libro della Vita in modo definitivo modificando per sempre quello che era scritto.
Claudio è furibondo e non si dà per vinto. Minaccia a tu per tu l‚-Angelo responsabile di questa enorme sciagura. L‚-angelo deve tornare sulla terra e prelevare Biagio Izzo, costi quel che costi!

Bruno Tabacchini



CALENDARIO 2007

10 novembre - Salerno
Teatro Augusteo

dal 13 al 18 novembre - Napoli
Teatro delle Palme

dal 27 novembre al 9 dicembre - Roma
Teatro Parioli

12 dicembre - Pace del Mela (ME)
Auditorium

13 dicembre - Comiso (RG)
Teatro Comunale Naselli

dal 14 al 16 dicembre - Palermo
Teatro Zappalà

18 dicembre - Taranto
Teatro Orfeo
________________________
dall'8 all'11 febbraio - Caserta
Teatro Comunale

13 febbraio - Afragola (Na)
Teatro Gelsomino

14 febbraio - S.Giuseppe Vesuviano (Na)
Teatro Italia

15 febbraio - Telese Terme (Bn)
Teatro Modernissimo

16 e 17 febbraio - Nola (Na)
Teatro Umberto

18 febbraio - Acerra (Na)
Teatro Italia

20 febbraio - Pomigliano D'Arco (Na)
Teatro Gloria

21 e 22 febbraio - Casalnuovo (Na)
Teatro Magic Vision

dal 23 al 25 febbraio - Pompei (Na)
Teatro Di Costanzo Mattiello

27 febbraio - Benevento
Teatro Massimo

28 febbraio - Frattamaggiore (Na)
Teatro De Rosa

1 marzo - Melito (Na)
Teatro Barone

dal 2 al 4 marzo - Salerno
Teatro delle Arti

6 e 7 marzo - Portici (Na)
Teatro Sala Roma

8 e 9 marzo - Aversa (Ce)
Teatro Metropolitan

10 marzo - Castelvolturno (Ce)
Teatro Bristol

11 marzo - Eboli (Sa)
Teatro Italia

dal 13 marzo all'8 aprile - Napoli
Teatro Diana

10 e 11 aprile - Mercato San Severino (Sa)
Teatro Comunale

12 aprile - Gaeta (Lt)
Teatro Ariston

13 aprile - Latina
Teatro G. D'Annunzio

14 e 15 aprile - Capua (Ce)
Teatro Ricciardi

16 aprile - Giffoni Valle Piana (Sa)
Teatro Valle

17 e 18 aprile - Piano di Sorrento (Na)
Teatro Delle Rose

19 e 20 aprile - Teano (Ce)
Auditorium Diocesano

21 e 22 aprile - Maddaloni (Ce)
Teatro Alambra

23 aprile - Battipaglia (Sa)
Teatro Garofalo

24 aprile - Arzano (Na)
Teatro Le Maschere

25 aprile - Sant'Arpino (Ce)
Teatro Lendi

26 e 27 aprile - Crotone (Kr)
Teatro Apollo

28 aprile - Rende (Cs)
Teatro Garden

29 aprile - Corigliano Calabro (Cs)
Teatro Metropol

dal 3 al 6 maggio - Milano
Teatro Nuovo

8 maggio - Pescara
Teatro Massimo

11 maggio - Viterbo
Teatro dell'Unione

a grande richiesta si replica
12 e 13 maggio - Capua (Ce)
Teatro Ricciardi

16 maggio - Colleferro (Rm)
Teatro Comunale

17 e 18 maggio - Avellino
Teatro Carlo Gesualdo

19 maggio - Bari
Teatro Team

22 maggio - Roma
Teatro Brancaccio

26 maggio - Ragusa
Palatenda

27 maggio - Marsala
Teatro Impero

28 maggio - Palermo
Teatro Politeama

29 maggio - Caltanissetta
Teatro Bauffremont
















Date previste
Data Ora Titolo Location  
Non risultano date in archivio per questo evento.
 




[ tutti gli spettacoli ] [ dettaglio dello spettacolo ]
home page iscrizione newsletter informativa sulla privacy aiuto generale

[ condizioni di vendita ] [ diritti del cliente ][ modalità di pagamento ]


Procultur - Via Battistello Caracciolo, 16 - Napoli - Italia
Tel. 081.5448891 - Fax. 081.5644007 - E.mail info@festivaldellospettacolo.it




Dynform Software