home page chi siamo procultur suoni e scene galleria di immagini contattaci
Festival dello spettacolo
 

Biglietteria online
Su questo sito hai la possibilità di acquistare biglietti online e prenotare il tuo spettacolo preferito direttamente da casa tua!

aiuto generale



Ultime news

Torre Turbolo 2017
Suoni&Scene presenta “Torre Turbolo 2017” Lunedì 7 agosto 2017 sul Sagrato de...

Summer Time Theater - SORRENTO Villa Fiorentino
ProCulTur Presenta Summer Time Theater Nell’incantevole cornice di Villa Fi...

nuovoTeatro Sancarluccio - I Virtuosi di San Martino
Napoli - da venerdì 18 aprile 2014, al nuovoTeatro Sancarluccio I Virtuos...

BIAGIO IZZO al Teatro Diana di Napoli
NAPOLI - Da giovedì, 17 aprile 2014, al Teatro Diana di Napoli BIAGIO IZZ...

tutte le news



















Archivio spettacoli Procultur



Nathalie Caldonazzo e Sergio Muniz
( Surrentum Grandi Eventi 2007 )




Location:
Villa Fiorentino
Sorrento
Corso Italia, 53
prenota





Pene d'amor perdute

di William Shakespeare; traduzione e adattamento di Livio Galassi; regia di Livio Galassi


AMORE! Amore e Linguaggio sono i due protagonisti supremi di questa singolarissima esaltante commedia che si inoltra con stupefacente analisi psicologica in tutte le labirintiche e vorticose sfumature del corteggiamento amoroso, fino allo sfinimento; e tutto ciò con un linguaggio dinamico e festoso, acuto e ironicamente soverchio, come una girandola iridescente che irretisce e amalgama tutti i colori della più colta dialettica, e alla fine rallenta, scolora, e dichiara una vacuità alienata che porta a un mesto rinvio. Mai così attuale come oggi, storditi di parole, di contraddizioni sfacciate e farsesche dove il linguaggio prevarica sul proprio senso, dove reale e virtuale si intersecano, si confondono e confondono. Spettacolo fresco, disinvolto, agevole: via ogni orpello scenografico che non sia segno funzionale, via ogni inciampo linguistico e filologiche astrusità che nessuna intraducibile traduzione potrà mai risolvere, via pesantezze strutturali oggi insostenibili; e non certo per tradire il sommo Shakespeare ma, al contrario, per essere più fedeli alle sue intenzioni di avvincente impatto con il pubblico e consegnare agli spettatori con nitore e coinvolgimento la rocambolesca e geniale ironia delle ‚pene d‚-amor perdute‚.













[ tutti gli spettacoli ] [ Surrentum ... ] [ dettaglio data ]
home page iscrizione newsletter informativa sulla privacy aiuto generale

[ condizioni di vendita ] [ diritti del cliente ][ modalità di pagamento ]


Procultur - Via Battistello Caracciolo, 16 - Napoli - Italia
Tel. 081.5448891 - Fax. 081.5644007 - E.mail info@festivaldellospettacolo.it




Dynform Software